Indice del forum Il Nostro Forum
Il nuovo forum della C.A.M. - Compagnia Arcieri Monica
 
 Home PageHome  FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Punti di riga ....

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Regolamenti FITA e FITARCO
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
vittarco
Yoda


Registrato: 20/12/06 17:27
Messaggi: 6200
Residenza: Gallarate - Italy

MessaggioInviato: Dom Gen 05, 2014 12:21 pm    Oggetto: Punti di riga .... Rispondi citando

Si continiano a fare regolamenti e divieti nuovi, ma i vizi degli arcieri sono sempre gli stessi e il comandamento pi¨ violato Ŕ sempre lo stesso:
"Non rubare ... i punti di riga"

Il malvezzo Ŕ putroppo in diffusione rapida, complice l'inesperienza di molte societÓ organizzatrici, di molti arbitri giovani, di molti tecnici di societÓ e inevitabilmente di molti arcieri.

Accontentiamo ci dei casi indoor, tra i tanti e vediamo tre situazioni accadute recentemente.

1) Il senior OL che ruba punti clamorosi
Targa singola, frecce in alluminio. Viene visto da uno degli addetti del campo dichiarare un 29 che era un 27, con addirittura un 8 clamoroso ad almeno 5 mm dalla riga. Il tutto senza obiezioni da parte degli altri tre sul paglione.
La volŔ successiva, altro punto dichiarato lontanissimo fuori dalla riga. Allora l'addetto al campo informa l'arbitro, che mette sotto osservazione la piazzola. VolŔ sucessiva: un 27 viene ancora dichiarato 29, e l'arbitro interviene, facendo correggere lo score. L'arciere si giustifica dicendo di essere stato in buona fede. I punteggi dell'arciere, da quel momento calano dalla media del >28 della prima parte al 27 circa della seconda.
Gli altri arcieri della piazzola, interpellati dall'arbitro, hanno dichiarato di aver notato "qualche punto dubbio"....

2) Ragazzo OL con comportamento sospetto
L'arbitro nota che il giovane si posiziona sempre davanti alle frecce sul bersaglio mentre vengono dichiarati i punti, impedendo la visione agli addetti al campo ed all'arbitro stesso. Richiamato dall'arbitro a posizionarsi in modo diverso, i suoi punteggi calano la seconda parte della gara di circa 10 punti rispetto alla prima

3) Senior CO e interpretazioni
Una senior CO tira una freccia che si posiziona esattamente al centro tra il 10 OL e il 10 interno CO e dichiara correttamente un 9. I tre compagni CO di piazzola insorgono e dicono che siccome la freccia non tocca la riga esterna, Ŕ da dichiarare 10. L'arciera fa notare che la sua freccia Ŕ solo una 22 di diametro, e che comunque anche con una 23 potrebbe avvenire lo stesso, ma i compagni di piazzola sono irremovibilmente convinti. Offerta di "punti di scambio"? Reale convinzione tecnica errata ? In entrambi i casi, una situazione molto molto comune.

Potrei proseguire, ma sicuramente serve un po' pi¨ di etica e di preparazione d a parte di tutti perchŔ i casi stanno aumentando ...

Il racconto di altri episodi pu˛ sicuramente aiutare ...
_________________
Fai o non fai. Non c'e' tentare. - Yoda
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
ricfranz
Darth Wader


Registrato: 05/01/07 14:15
Messaggi: 1332
Residenza: Savona-Italy

MessaggioInviato: Dom Gen 05, 2014 8:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

Purtroppo non viene sufficientemente spiegato che E' OBBLIGO dei componenti della piazzola controllare i punti dichiarati. Non Ŕ un dispetto controllare la correttezza della dichiarazione. Dovrebbero essere adeguatamente puniti i comportamenti di questo tipo, ma la punizione deve riguardare l'intera piazzola.
_________________
Collabora a WikiArco!
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Attila
Lando Carlassian


Registrato: 22/05/10 11:52
Messaggi: 60
Residenza: Milano Hinterland

MessaggioInviato: Dom Gen 05, 2014 9:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Quest'anno non mi sento piu' buono per niente !!
Ric,
se punisci tutti non punirai mai alcuno !!!!!!
Di spudorati ne ho visti tanti e quasi mai tra quelli di basso livello !!
L'arbitro deve essere indirizzato ad una punizione chiara e demotivante quando s'accorge di una dichiarazione falsa o sbagliata.
Siccome e' difficile distinguere l'errore dalla volonta' di rubare si va, come in altre situazioni, per grado : avviso, cartellino giallo, espulsione e cancellazione dalla gara.
Gli arbitri non devono temere di espellere qualcuno o di farlo sospendere per comportamento antisportivo; ne guadagnera' solo lo sport.
Agli arcieri andrebbe insegnato che contestare una dichiarazione dubbia, anche di un campione, non e' un optional, e' un dovere per rispetto di tutti i concorrenti ... ma quanti vogliono passare per rompiscatole ?
Vittorio,
non capisco bene cosa centri la societa' organizzatrice se non nel cercare di sistemare i paglioni in modo che ci siano contemporaneamente piu' arcieri della stessa classe nello stesso paglione ma tu sai bene quante variazioni si 'devono' fare all'ultimo momento per sostituzioni non preavvisate o defezioni varie; gli addetti al campo hanno compiti che nulla hanno a che vedere con il controllo delle dichiarazioni.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Regolamenti FITA e FITARCO Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it