Indice del forum Il Nostro Forum
Il nuovo forum della C.A.M. - Compagnia Arcieri Monica
 
 Home PageHome  FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

I vincitori e gli sconfitti

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Olimpiadi 2008
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
vittarco
Yoda


Registrato: 20/12/06 17:27
Messaggi: 6199
Residenza: Gallarate - Italy

MessaggioInviato: Lun Ago 18, 2008 11:26 am    Oggetto: I vincitori e gli sconfitti Rispondi citando

Vediamo di fare una prima lista di chi ha "vinto" le Olimpiadi e di chi invece ha perso, qualche volta anche molto.

Vincenti
1) ha vinto la scuola Europea
Niente rotazione interna della spalla, dito dietro al collo, forza e tante libbre. Victor Ruban e la scuola Ukraina quest'anno hanno dominato la stagione , finendo con l'oro olimpico individuale.

2) hanno vinto i miratori
Tempi di mira sempre piu' lunghi, nessuno vince piu' nulla tirando al volo.

3) hanno vinto l'Ukraina, la Cina, il Canada e la Francia (si vantano sui giornali di aver licenziato per tempo il loro tecnico coreano), il Messico e la Russia

4) hanno vinto la Win & Win e la Samick

5) ha vinto la Easton

6) hanno vinto le riprese TV ancora migliori di Atene

Perdenti

1) hanno perso K. S. Lee e la sua Total archery
Quasi nessuno dei Koreani tira in Total Archery, il risulato USA e' stato un disastro dopo 3 anni di lavoro, gli unici due americani che sono andati avanti non usano certo la tecnica di Lee e lo hanno rifiutato come coach sulla linea di titro. Si parla di un suo licenziamento a breve.

2) hanno perso la GBR (e anche Pietro SUK e' a rischio), l'Australia, Taipei

3) ha perso la Hoyt


Hanno fatto quello che dovevano:

1) Korea


Per l'Italia , bilancio a parte, questo topic e' solo per tutti gli altri.
_________________
Fai o non fai. Non c'e' tentare. - Yoda
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
ricfranz
Darth Wader


Registrato: 05/01/07 14:15
Messaggi: 1332
Residenza: Savona-Italy

MessaggioInviato: Lun Ago 18, 2008 5:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

Con competenza e lungimiranza abbiamo scelto il Total Archery come testo per gli istruttori di II livello giÓ da tempo. Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes
_________________
Collabora a WikiArco!
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
wese
Leia


Registrato: 28/02/07 18:05
Messaggi: 244
Residenza: Senigallia

MessaggioInviato: Lun Ago 18, 2008 8:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

E le copie del libro giacciono ancora in Federazione...
_________________
Daniele Marchetti
-------------------------------------------------------
"Ho avuto molti incidenti, sono sempre ripartito, ma questa volta non mi rialzer˛"
Marco Pantani
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
martille
Padawan


Registrato: 01/03/07 18:37
Messaggi: 41

MessaggioInviato: Mer Ago 20, 2008 3:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mah !!!
Senza offesa, sinceramente mi sembra un'analisi molto semplicistica, specie nel giudicare la validitÓ della tecnica BEST, basata solo sui risultati ottenuti in una singola gara.

P.S. Comunque nella tecnica di KSL non c'Ŕ nessuna rotazione della spalla.
Top
Profilo Invia messaggio privato
ricfranz
Darth Wader


Registrato: 05/01/07 14:15
Messaggi: 1332
Residenza: Savona-Italy

MessaggioInviato: Mer Ago 20, 2008 7:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ma chi tirava con la tecnica BEST?
Io sar˛ disattento, ma non me ne ricordo nemmeno uno nelle eliminatorie trasmesse su internet...... Question

La rotazione della spalla la usavano i Koreani, ma mi pare che stia scomparendo, o sono stato disattento anche qui? Razz
_________________
Collabora a WikiArco!
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
vittarco
Yoda


Registrato: 20/12/06 17:27
Messaggi: 6199
Residenza: Gallarate - Italy

MessaggioInviato: Mer Ago 20, 2008 7:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

martille ha scritto:
Mah !!!
Senza offesa, sinceramente mi sembra un'analisi molto semplicistica, specie nel giudicare la validitÓ della tecnica BEST, basata solo sui risultati ottenuti in una singola gara.

P.S. Comunque nella tecnica di KSL non c'Ŕ nessuna rotazione della spalla.


Credimi, la rotazione della spalla e' la base della tecnica b.e.s.t.
Basta leggere total archery (oddio, io l'ho letto in inglese nel 2004, non sarÓ che la traduzione italiana e' diversa?)
Senza quella, non esiste nessuna tecnica particolare, perche' tutto il resto lo si puo' trovare anche in Archery in the ernest di Rhoy Mathews di 12 anni prima....

L'unico presente alle olimpiadi che tirava con la BEST per definizione era Brady Ellison, ma anche lui ne usa una versione ibrida.
I tre koreani tiravano ( ehannos empre tirato) con tre stili diversi tra di loro e parecchio diversi dalla BEST, ed in particolare Park e' tornato ad usare la tecnica di qualche anno fa, abbandonando la velocizzazione che aveva introdotto lo scorso anno.
Se dovessi dire come tira oggi Park, be' tira con lo scivolamento dell'indice in simulazione di power archery come tutta la scquadra USA oro ad Atlanta nel 1996.
Parecchi, ed in particolare il vincitore, Ruban, non avevano neppure le spalle particolarmente ben orientate verso il bersaglio...
Tra le donne, a parte la Park, la Yun e' quella piu' lontano in assoluto da una tecnica... koreana. Tira in puro stile USA anni 70 (ma fa il bronzo olimpico e ha vinto due gare di coppa del mondo).
Mi viene confermato il dubbio che ho da 35 anni che le strade verso il bersaglio siano molte di piu' di quanto molti pensino....
_________________
Fai o non fai. Non c'e' tentare. - Yoda
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
arcgiotto
Padawan


Registrato: 26/04/07 17:27
Messaggi: 39

MessaggioInviato: Lun Ago 25, 2008 10:17 am    Oggetto: Rispondi citando

Rispondo, come giÓ fatto in un intervento precedente, solo per difendere la traduzione del testo TOTAL Archery. e non per difendere il contenuto o gli autori.
La rotazione della spalla dell'arco non Ŕ la base della tecnica b.e.s.t. dichiarata sul testo TOTAL ARCHERY non fosse altro che per b.e.s.t. si intende una sequenza di tiro e non una semplice postura. Inoltre la nascita dell'acronimo b.e.s.t Ŕ successivo all'uscita del testo.

Per una verifica penso sia attendibile il sito curato personalmente da Mr Lee e dal co-autore del testo ove in lingua originale e non "sporcato" dalla traduzione non viene mai spiegato come ruotare in avanti la spalla dell'arco o indicato in questo passaggio il perno del tutto. Che poi il tutto sia giÓ stato detto precedentemente con altre parole non lo posso escludere (questo vale per˛ anche per altri testi).

Solo per ulteriore chiarezza, Mr Lee e la sua tecnica b.e.s.t., dichiara e ha dichiarato in pi¨ occasioni che la tecnica da lui proposta non Ŕ quella coreana. Mr. Kim (nemmeno lui tecnico della nazionale coreana ma ancora operante in Corea) infatti, allo stage FITA tenutosi lo scorso autunno, sostenava alcuni passaggi diversi da quelli del suo collega.

Penso quindi che si possa parlare di tecniche (veritÓ) personali, pi¨ o meno valide non sono certo io a poterlo dire, che vengono proposte agli atleti ai quali si Ŕ chiamati a seguire. Questi ultimi sono poi liberi di accettarle pienamente o farne ibridi che garantiscano una resa migliore, esattamente come penso sia accaduto tra Ruban e la scuola ucraina ( Sideruk ???)

Saluti & Salute
Top
Profilo Invia messaggio privato
vittarco
Yoda


Registrato: 20/12/06 17:27
Messaggi: 6199
Residenza: Gallarate - Italy

MessaggioInviato: Lun Ago 25, 2008 10:39 am    Oggetto: Rispondi citando

Caro Giorgio,
la battuta sulla traduzione era una... battuta.
La tecnica BEST si basa sulla rotazione interna della spalla dell'arco a tale livello che la Loesh produce e realizza grip specifiche da utilizzre per tale tecnica per tutti i riser in commercio (recentemente incluso il NILO, e veramente li' non so come fa...). La grip ha, per definizione, un profilo molto alto e rialzato esterno verso interno per favorire la posizione corretta della spalla.

Ora, vero che Lee non ha mai definito BEST la sua tecnca, e che TA contiene solo una sequenza frazionata in diversi punti con molti punti oscuri e non ben spiegati, che possono essere interpretati in diverso modo, ma e' altrettanto vero che dopo essere andato negli USA e dopo aver schematizzato il suo sistema per trasferirlo a terzi, ha introdotto nello stesso la grip alta (che in TA non c'era come must) e ha lasciato che la rotazione della spalla diventasse la base del BEST come conseguenza.
Sull'argomento si e' discusso talmente tanto a livello internazionale che mi sembra ora un po' riduttivo dire che Lee non c'entra con la rotazione della spalla... al massimo si puo' dire che siccome Lee l'ha adottata, gli Ucraini che la facevano da prima (femminile) l'hanno abbandonata, e forse li' hanno fatto male (sempre nel femminile).
La cosiddetta tecnca koreana standard non esiste, e questo lo sappiamo pure ormai tutti.... Nulla di piu' diverso tra loro dei sei koreani e koreane alle Olimpiadi.
Forse se molti la piantassero di inseguire chimere su metodi "magici" e usassero un po' di buon senso sui fondamentali, ci aggiungessero un magari solido ancoraggio dietro il collo e giusto quelle 1000/1500 frecce al giorno con un buon coach delle vecchia scuola URSS, i "miracoli" diventerebebro subito reali...
Ma qui, siamo Off Topic
_________________
Fai o non fai. Non c'e' tentare. - Yoda
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
arcgiotto
Padawan


Registrato: 26/04/07 17:27
Messaggi: 39

MessaggioInviato: Lun Ago 25, 2008 11:31 am    Oggetto: Rispondi citando

La mia era solo una difesa sulla bontÓ della traduzione di TA. Nulla di pi¨. Forse attribuirei la paternitÓ dell'acronimo B.E.S.T. a Mr Lee in un momento successivo alla pubblicazione della prima edizione di TA. ma questi sono dettagli noiosi che di fatto non cambiano la sostanza delle cose.

Per quanto riguarda poi il finale del tuo intervento mi vedi pienamente d'accordo. Sai che personalmente e tra i primi in Italia mi sono interessato e entusiasmato di quanto esposto su TA e successive sue evoluzioni, ma nessuno degli arcieri del mio pur modesto e mediocre enturage tira con la spalla dell'arco ruotata.

Ovviamente la discussione che vuoi sviluppare tu vuole trattare le olimpiadi e non i campionati regionali, quindi mi sfilo Wink
Ciao e ancora saluti.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Cecco
Dart Wader


Registrato: 19/03/07 19:29
Messaggi: 12
Residenza: Perugia

MessaggioInviato: Mer Ott 01, 2008 2:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

Solo per curiositÓ, ma chi sono gli arcieri Americani allenati da K.S. Lee? Tutti? e quali lo hanno rifiutato?

perchŔ non credo che la leggenda Butch Johnson (stile USA a tutti gli effetti) dopo anni e anni di vittorie abbia cambiato tecnica...
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
vittarco
Yoda


Registrato: 20/12/06 17:27
Messaggi: 6199
Residenza: Gallarate - Italy

MessaggioInviato: Mer Ott 01, 2008 2:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

Cecco ha scritto:
Solo per curiositÓ, ma chi sono gli arcieri Americani allenati da K.S. Lee? Tutti? e quali lo hanno rifiutato?

perchŔ non credo che la leggenda Butch Johnson (stile USA a tutti gli effetti) dopo anni e anni di vittorie abbia cambiato tecnica...


A Pechino solo Brady Ellison era un arciere "ufficiale" di Lee.
Buch Johnson ha avuto dietro Don Rabska, Kathuna Lorig Vic Vunderle e Vic Vunderle Kathuna Lorig. La Nichols fa per fatti suoi...
Come in molti altri paesi, anche negli USA gli atleti residenti nel centro di allenamento non sono quelli desiderabili, ma quellii che sono disponibili a farlo. Lee quindi si e' trovato con una pletora di "mediocri" esolo una eccezione... Gli altri fuori hanno continuato a fare quello che facevano prima, punti inclusi...
Non so se Lee resterÓ in USA ancora a lungo, ma ovunque vada in Occidente avrÓ sempre gli stessi problemi...
_________________
Fai o non fai. Non c'e' tentare. - Yoda
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
vittarco
Yoda


Registrato: 20/12/06 17:27
Messaggi: 6199
Residenza: Gallarate - Italy

MessaggioInviato: Gio Nov 20, 2008 1:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ok, sembra che la soluzione finale USA dopo le olimpiadi sia stata... licenziare tutti tranne Mr. Lee
Hanno "rassegnato le dimissioni" sia il DG che il DT, e la patata bollente e' ora nelle mani della leggendaria Denise Parker, ma mr.K.S. Lee e' per ora brillantemente sopravvisuto all'epurazione.

http://www.nytimes.com/2008/11/19/sports/othersports/19archery.html?_r=2&ref=todayspaper


Interessante seguire ora le disquisizioni sull'argomento su AT, nelle quali e' intervenuto anche pesantemente contro la tecnica di Lee James Park, noto luminare Australiano ....
_________________
Fai o non fai. Non c'e' tentare. - Yoda
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Olimpiadi 2008 Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it